venerdì 7 ottobre 2011

Business and life

Qualche giorno fa abbiamo parlato del malumore generale che si respira nel nostro paese ed abbiamo affermato che la moda è una delle nostre eccellenze, uno dei punti da cui ripartire per risollevare la nostra immagine nel mondo. . . ecco, dopo cio' che abbiamo ascoltato qualche sera fa, non vorremmo dover dubitare anche di questo.
Si è parlato di una pratica, la sabbiatura, che viene eseguita sui jeans per consumare il tessuto e donare quell'effetto 'vissuto' che tanto piace.


Ebbene, tale pratica è estremamente pericolosa, provoca nei lavoratori la silicosi, malattia per la quale non esistono cure, che porta alla morte.
Ci sono stati parecchi appelli per utilizzare altre procedure che donano lo stesso effetto sul tessuto senza provocare danni alla salute  ( certo, la sabbiatura viene eseguita in paesi estremamente poveri, con manodopera a basso costo, senza il rispetto  degli obblighi di sicurezza, quindi è molto conveniente. . .) molti stilisti hanno aderito, alcuni, invece, evitano di parlarne. . . 
Beh, magari è il caso di riflettere un'attimo, cari Stefano, Domenico e Roberto, forse è preferibile guadagnare qualche soldo in meno su un paio di jeans piuttosto che avere delle vite sulla coscienza. . .

6 commenti:

  1. Ho seguito il servizio delle Iene e ha colpito moltissimo anche me. Senza parole!
    ps. Non ti vedo tra i followers del mio blog, riprova magari! Io intanto ti seguo. Un bacio.

    http://entrophiabehindgreeneyes.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. Non immaginavo che fabbricare dei jeans potesse essere tanto pericoloso! Riguardo gli stilisti che non hanno aderito... sono ancora più sconvolta! Però vorrei vedere quel servizio per capire bene, sapete se lo si può trovare da qualche parte?

    xoxo
    http://shishilovesfashion.blogspot.com/

    RispondiElimina
  3. Sono rimasta scioccata dal servizio delle Iene, dovremmo parlarne in massa...
    Passa da me se ti va
    MissPandamonium

    RispondiElimina
  4. Cara Shishi, puoi rivedere il servizio sul sito delle Iene.

    Alessandra: ho visto il tuo blog e ti seguo.

    RispondiElimina
  5. ho seguito anche io..senza parole!
    buon fine settimana!



    mi permetto di ricordare ai tuoi amici lo

    ---SPECIAL GIVEAWAY---

    di THE VOGUE CAKE dove è il vincitore a scegliere il premio e senza limiti di prezzo!!

    a presto!

    THE VOGUE CAKE
    http://thevoguecake.blogspot.com/

    THE VOGE CAKE la pagina FAN
    http://www.facebook.com/pages/The-Vogue-cake/24379886232798

    RispondiElimina
  6. non conoscevo questa tecnica, dovrò informarmi. purtroppo molto spesso nella moda si pensa soltanto al business (e ciò è davvero vergognoso soprattutto quando si parla di grandi case di moda)

    http://mode-moi-selle.blogspot.com

    RispondiElimina