mercoledì 5 ottobre 2011

Parigi: Primavera Estate 2012

Qualche commento su cio' che è stato visto a Parigi. . .

Christian Dior

Non c'e' Galliano e si vede. . . 
Graytten presenta una collezione tributo, ovviamente attualizzata, al fondatore della maison ed alla sua creatività. Silhouette in primo piano con linee pure e geometriche, abiti, gonne e giacche che sottolineano il punto vita.
Interessante, ma manca quel qualcosa in più, manca la scintilla che, solitamente, lasciava il pubblico a bocca aperta. . . forse , manca John.




Chanel

Più che degli abiti mi soffermerei a parlare della scenografia: STREPITOSA!
Al Grand Palais Chanel ha creato un mondo sottomarino fatto di pesci, coralli, alghe, conchiglie e perle ( tanto care a Madamoiselle).
Collezione sofisticata, abiti impreziositi dal colore della madreperla, giacche preziose rese ancora piu' femminili dalle perle e perle utilizzate anche nelle acconciature.





Luis Vuitton

Incantevole la scenografia . . .




Hermes

Mah. . . continuo ad amare la Birkin e la Kelly. . .



2 commenti:

  1. Bel post e bella selezione di foto. Ho amato la collezione di Dior, e la sceneggiatura di Chanel era divina. Se ti va passa da me, e se ti fa piacere potremmo seguirci a vicenda. Fammi sapere. Buonanotte :)

    http://entrophiabehindgreeneyes.blogspot.com/

    RispondiElimina