mercoledì 28 novembre 2012

AVEDA e RICCIOLI BIONDI: il mio trattamento divino!


Al giorno d'oggi la cura di se' stessi ha assunto importanza assoluta sia perché richiesta dalla società in cui viviamo sia perché dona piacere e ci consente, quindi, di affrontare in modo migliore e con più entusiasmo la vita di tutti i giorni. 
Per esaudire ogni nostra necessità anche gli hair stylist non si limitano piu’  solo a consigliarci il colore, il taglio che ci valorizza o a farci una piega da favola, ma sanno consigliarci  trattamenti specifici in base alle esigenze del nostro cappello, abbinando rilassanti massaggi alla testa, alla cervicale ed alle mani. Alcuni dispongono addirittura di vere e proprie Beauty Farm dove è possibile farsi coccolare con i mille trattamenti che propongono.
Oggi vi parlo del mondo AVEDA, ovvero l'Arte e la Scienza di Essenze Pure derivate da Fiori e Piante, i loro prodotti vivono grazie alla forza vitale delle piante e contengono oli essenziali.


Aveda, infatti , mantiene la promessa di utilizzare ingredienti a basso impatto ambientale, cerca continuamente un uso sempre più frequente di ingredienti di derivazione naturale, quelli composti più del 50% da molecole vegetali, minerali privi di petrolio, o da qualsiasi altra fonte naturale, come l'acqua.

Ho visitato (Grazie SILVIA)  il centro AVEDA -RICCIOLI BIONDI di Parma ( qui i contatti )
(QUI la pagina Facebook)


dopo una piacevolissima accoglienza  mi è stato proposto di testare il trattamento :

 BOTANICAL THERAPY:
 trattamento riequilibrante , purificante per ristrutturare il cuoio capelluto che va abbinato a un trattamento idratante o ristrutturante per il capello.


-Sono consigliate 4 sedute per avere risultati immediati e duraturi-


Deborah ( la bravissima hair stylist che si è presa cura di me) mi ha fatto accomodare nella zona relax adibita ai trattamenti. 



La prima fase prevede la scelta dell’ olio (io ho scelto il bergamotto) e un messaggio di aromaterapia alla cervicale ed alla cute.


La seconda fase prevede l'applicazione della lozione spray. Nel mio caso è stato scelto quello purificante del cuoio capelluto



Per far assorbire meglio il prodotto i capelli sono stati avvolti in un panno caldo per 10 minuti. (che benessere!!!!)


  
Nell'attesa, Deborah mi ha fatto un meraviglioso massaggio alle mani con la crema Relief composta da oli puri di ricino, di semi e  jojoba, che leviga e ammorbidisce le mani rendendole morbidissime.


  
La terza fase prevede:

lo shampoo, nel mio caso Shampure ,uno shampoo che deterge i capelli delicatamente apportando nutrimento e rendendo i capelli morbidi, voluminosi ed estremamente lucidi. Questo shampoo contiene : Proteina di Morikue (noce del Brasile), estratto di lavanda, aloe, rosmarino.

e la maschera Damage remedy prodotto miracoloso, completamente naturale, che penetra nel capello  ristrutturandolo dall’interno e rendendolo lucido e morbidissimo al tatto. Questa super maschera contiene: proteina di quinoa biologica, proteina del grano, olio di soia, olii essenziali di bergamotto, mandarino e ylang ylang.

Fase finale: set  (piega)





(Per avere risultati duraturi nel tempo sarebbe opportuno utilizzare anche a casa i prodotti AVEDA)

Ho ritoccato il trucco testando anche alcuni prodotti, dal lip glos al blush, onestamente sono rimasta molto soddisfatta , ma per darvi un giudizio reale e completo sulla linea makeup credo sia necessario un appuntamento specifico  per conoscere  bene tutta la linea, capire le formulazioni ed , ovviamente, fare una prova trucco completa.


Sono rimasta davvero molto soddisfatta del mio trattamento AVEDA e consiglio a tutte voi  di cercare il centro AVEDA più vicino  (  potete trovarlo QUI)   e di ritagliarvi un'ora e mezza per testare il trattamento che vi ho descritto o altri in base alle vostre specifiche esigenze.

Per chi abita nelle vicinanze di Parma il centro 
AVEDA Riccioli Biondi Viale Mentana, 108  (QUI trovate i contatti )  
è un must, non solo per i trattamenti ai capelli ma anche per i trattamenti corpo.

La loro SPA offre una serie vasta di trattamenti che vanno dai:


Detoxifyng

Fusion Stone
Chakra Massaggio Equilibrante
Caribbean Therapy Body Treatment

all'ultima novità:



Trattamento Stess-Fix


Uno speciale massaggio corpo che combina le tecniche proprie del massaggio svedese con il massaggio connettivale, la reflessologia e le tecniche di digitopressione per ristabilire il benessere psico-fisico attraverso il potere della manipolazione 





Tutti i prodotti utilizzati sono AVEDA



 AVEDA per il sociale



Idee Speciali per il Natale...


  Aveda aiuta una piccola comunità indigena del Nepal.
Selezionate con i prodotti must di Aveda, le confezioni regalo sono composte utilizzando una speciale carta artigianale che aiuta le popolazioni del Nepal a sviluppare il proprio business, favorendo il benessere delle comunita'. Dalla corteccia dell’arbusto di Lokta viene prodotta questa carta ricca di storia e tradizione, che permette alla popolazione locale di rivitalizzare il territorio e migliorare la qualità della vita.
Nel 2009, l’organizzazione Himalayan Bio Trade, composta da un consorzio di gruppi che risiedono in comunità, ha ottenuto la certificazione Wildlife Friendly per la produzione della carta Lokta.




Aveda: dove bellezza, natura e benessere si fondono insieme

domenica 25 novembre 2012

LIFE

... Do not miss out and do not think too much about the opportunities in life




La vita è troppo breve per svegliarti con dei rimpianti. 

Perciò ama le persone che ti trattano nel modo giusto, e dimentica quelle che non lo fanno.

E credi che tutto accade per una ragione: se hai un’occasione, coglila.
Se ti cambia la vita, fallo.
 

Nessuno ha detto che sarebbe stato facile.
 

Promettono solo che ne varrà la pena.



giovedì 22 novembre 2012

La Recensione di Elisa: GOSTLINA PRI LOJZETU


Eccoci ragazzi, vi propongo la mia seconda recensione...

Questa recensione mi sta particolarmente a cuore perchè parlo di un
ristorante che, quando ho l'occasione di cenarvi, mi fa sognare ....

Anche se, a dire il vero,
parlare di "ristorante" è quasi riduttivo, perchè in relatà si tratta
di un ambiente quasi magico, raffinato e al tempo stesso
familiare...Sì, familiare perchè, anche se si tratta di un ambiente
elegante, la grande simpatia e solarità del titolare Tomi che parla
benissimo l'italiano e
di Flavia, mettono l'ospite maglificamente a proprio agio...

Siamo andati in questo ristorante in
occasione del mio, ahime' , trentatreesimo compleanno...

RISTORANTE GOSTILNA PRI LOJZETU - DVOREC ZEMONO

Il Ristorante si trova in Slovenia, a circa 30 minuti dal valico di S.
Andrea (non prendendo l'autostrada)...

Incomincio, raccontandovi un pò la storia del locale:

La villa è nata come residenza estiva o casa per le feste
dei Conti Lanthieri del Casato veneziano nel 1650. La famiglia qui non ha
mai vissuto, tanto è vero che l'edificio è strutturato con le cantine
al piano inferiore (dove ci
sono le sale del ristorante), il piano nobile con una bella e grande sala
affrescata (sala che viene utilizzata per matrimoni o cene di gala) e
il piano soffitta dove stava la servitù. La villa all'epoca ha avuto ospiti
famosi, come Casanova e Goldoni che a soli 13 anni, ha allestito la sua
prima rappresentazione teatrale proprio a Zemono (era figlio del medico
della famiglia Lanthieri).

Il percorso culinario è interessantissimo sotto ogni profilo: visivo,
olfattivo e soprattutto gustativo....La ricercatezza delle materie
prime e di nuove tecniche che le rendano indimenticabili al palato ti
stupiscono ed entusiasmano...

Benvenuto

Lecca-Lecca di formaggio del Monte Nanos con semi di zucca e radicchio


Croccante, saporito, ti fa presagire che la cena sara' ottima..

Idea di vendemmia con vino Barbera croccante e bon-bon con salmone e
funghi 



Primo

Trota affumicata al momento -


 oppure se si sceglie un piatto
di carne puo'essere
 prosciutto di verdure e crostino croccante su purea di patate e
limone affumicato al momento

 Secondo

Porcini con lardo serviti su pietra rovente 


Sorbetto Gin tonic al cucchiaio 


Baci particolari e biscotteria varia

Vini

Cambiano continuamente a seconda della pietanza ... Comunque sono tutti
vini veramente eccezionali...e dal sapore deciso...

Spumante Zelen (vitigno autoctono) Valle di Vipava - metodo classico
Zvrst 2011(uvaggio) Cantina Burja Valle di Vipava
Pinela 2011 cantina sveti Martin (fam. Stegovec) Valle di Vipava
Pinot Noir 2010 Cantina Tilia Valle di Vipava

Una cosa voglio sottolineare: c'e sempre  una cameriera con guanti
bianchi che spezza il pane (fatto in casa) e che interviene ogni volta
che non ce ne piu'... E un cameriere che ti riempie il bicchiete
d'acqua ogni volta che ne hai bisigno ( il mio bicchiere rimane sempre
pieno perche' io, ovviamente, prediligo il vino) ...  Per concludere posso
dire che questo posto ti rimane nel cuore e ti lascia solo bei
ricordi!!!

Bravo Tomi, si nota l' amore che hai per la cucina e che ci metti in
ogni opera che proponi... Un salutone a tutti, Elisa

GOSTILINA PRI LOJZETU
DVOREC ZEMONO
5271 VIPAVA
SLOVENIA

Telefono: +386 (0)5 368 7007
Cellulare: +386 (0)40 777 726
Fax: +386 (0)5 366 54 40


Giornate di chiusura: Lunedì e Martedì

martedì 13 novembre 2012

Alla ricerca del profumo perfetto . . .


“ Una donna senza profumo non ha futuro”
(Coco Chanel)


Mi sentivo spaesata, disorientata, alla ricerca di un profumo, non uno qualunque, ma il Mio profumo…

Cercavo, mi facevo consigliare, entravo in profumeria, seguivo la scia lasciata da altre, ma nulla mi convinceva, l’entusiasmo iniziale lasciava presto spazio alla solita, inevitabile delusione.

Cercavo qualcosa che non fosse frivolo, qualcosa che non fosse dimenticato subito dopo ad un ciao, volevo un’essenza impegnativa, che rimanesse impressa nei pensieri delle persone incontrate, capace di perdersi tra i fili dei tessuti indossati, capace di impigliarsi tra le lenzuola colorate su cui mi stendo, che rimanesse tra il manto soffice dei miei amati gatti, sul suo maglione dopo un abbraccio …

La ricerca è stata lunga ma poi , in un caldo pomeriggio di settembre alla Stazione Leopolda di Firenze, il colpo di fulmine è scattato: ecco EA del creatore Enrico Buccella, il Mio  Profumo (trovate QUI la presentazione ).


Oggi, a distanza di un anno, sto’ scoprendo una nuova fragranza, ovviamente firmata Buccella che, ne sono cosciente, non potrà sostituire il mio EA ma potrà sicuramente affiancarlo in alcune giornate, in particolar modo in quei giorni in cui serve una carica maggiore, in quei giorni in cui ho bisogno di sentirmi più forte che mai…

Il suo nome è IPAZIA ed è una fragranza ricca, seducente, forte, ti avvolge con  insistenti note floreali ( mimosa, muschio e rosa) arricchite da spezie e riscaldate dall’ambra grigia.



La fragranza è dedicata ed ispirata  ad Ipazia, matematica, astronoma e filosofa del 4° secolo, donna dotata di una bellezza travolgente, donna intelligente e forte.
Scoprì il movimento ellittico dell’orbita della terra intorno al sole ( 12 secoli prima di Keplero) e professò tale scoperta, per questo, per le sue idee, per il suo carisma, per la sua bellezza e per l’invidia del mondo di allora fu condannata a morte.
Intorno al 1700 un filosofo inglese disse di lei : “ magnificenza del suo sesso è la nostra vergogna “ facendone una martire delle proprie idee…

Buccella ha creato questa fragranza tanto speciale da dedicare all’universo femminile e di noi donne dice:  
      
“ Una donna è la quintessenza dell’esistenza umana, attraverso la quale e per la quale l’uomo è stato creato”


Le altre creazioni nuove sono:

HYMBA ( linea Sigilli): fragranza etnica, speziata, profumo di terra e di latte. Creata e dedicata  alla Principessa Charlene di Monaco alla quale è stata regalata in occasione di un’ importante mostra tenutasi ad inizio anno nel Principato (trovate QUI la presentazione )

BAYAN MULAK ( linea Sigilli): fragranza che ricorda le distese pianure mongole con vento pungente e cavalli selvaggi che riscaldano il terreno

L’EXOTIQUE ( linea Cerchi nell’Acqua): fragranza agrumata, mediterranea che regalà libertà ed una profonda sensazione ‘dissetante’

EMILY ( linea Cerchi nell’ Acqua) : patchouli, patchouli ed ancora patchouli arricchito da un aroma dolce… Fragranza che non permette riflessioni : o si ama o si odia.

Ascoltare il Dottor Buccella parlare delle sue creazioni è sempre qualcosa di magico perché comprendi tutta la competenza, l’entusiasmo , l’amore che dispensa per preparare ogni singola fragranza e dispiace ascoltare che nel nostro paese c’è così poca cultura per queste creazioni di nicchia, che la maggior parte di noi è attratta solo dai profumi lanciati con grosse pubblicità che nulla hanno in comune con l'alta qualità, a differenza dell’estero dove i profumi di nicchia italiani sono molto apprezzati e la gente prova piacere nel conoscerli, nel capirli, nel portarli.

Per un esperienza olfattiva nuova:


venerdì 9 novembre 2012

Le Ricette di Elisa: Torta salata sfiziosa


Eccoci qua... oggi, in previsione della castagnata che verrà
organizzata la prossima settimana nell'asilo di mio figlio, ho deciso
di preparare una torta salata che, se sarà, così come spero, sfiziosa e
buona, verrà portata proprio in quella occasione (questa
torta salata potrebbe andare bene anche per accompagnare un
aperitivo). Iniziamo comprando i seguenti ingredienti, ovviamente
di prima qualita':


- 2 confezioni da 230 gr. di pasta sfoglia rotonda (piu comoda da gestire);
- 200 gr. di prosciutto crudo;
- 200 gr. di fontina;
- 2 cucchiai di latte;
- 1 uovo.


Il tutto per una spesa di circa € 13,00 (la qualità del prosciutto
incide molto sul prezzo!!).


LA PREPARAZIONE:
Private la fontina della crosta e tagliatela a fettine sottili.


Sbattete in una ciotola l'albume e, a parte, in un'altra ciotola, il
tuorlo con il latte.



Stendete un rotolo di pasta sfoglia in una tortiera del diametro di circa 20 cm
(utilizzate la carta della pasta).
Bucherellate il disco con una forchetta e spennellatelo con un poco di
albume sbattuto.




Distribuitevi sopra una parte di prosciutto crudo, circa la meta', le
fettine di fontina e sopra al tutto il restante prosciutto crudo.




Spennellate il secondo disco di pasta sfoglia con il resto dell'albume
e adagiatelo sul primo con la parte spennellata verso l'interno.


Chiudete il bordo ripiegandolo su se stesso, pizzicate la pasta e spennellate la
superficie con il tuorlo battuto.


Mettete la torta in forno gia' caldo a 180 gr per circa 30 minuti se
il forno e' ventilato, in caso contrario per circa 35 minuti...


Et voilà la torta salata è pronta!!!!





Servitela ben calda.
Alla fine il risultato e' una torta salata molto
saporita per la presenza del prosciutto crudo , che anche se molto
semplice, è di grande effetto...


ALLA PROSSIMA...


SALUTI, ELISA

domenica 4 novembre 2012

ENRICO COVERI: Lo stilista che liberò i colori

La città di Prato ricorda ENRICO COVERI 
con una mostra-arcobaleno




Colori fluo, fantasie esplosive e gusto del divertimento è lo stile di Enrico Coveri.




Quando il total black la fa da padrone sulle altre passarelle, Coveri risponde con rosa, rosso, verde, giallo addosso alle top del momento.

Veste le star come Liza Minnelli, Joan Collins e Sophia Loren ricoprendole di paillettes. Il quotidiano francesce Le Figaro dedica un titolo da urlo "stanno a Coveri come le catene a Chanel"




 La mostra è una raccolta di outfit, accessori, disegni, bozzetti originali, story board delle sfilate, foto e video che ripercorrono 40 anni di creatività.




Covery Story - Da Prato al Made in Italy
Prato, Auditorium Camera di Commercio (via del Romito, 71)
Fino al 18 gennaio 2013
Orari: dal martedì al venerdi: dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18
sabato e domenica: dalle 10 alle 18