martedì 26 marzo 2013

L'Altra Moda: ovvero il Fashion Restyling!


Effetto crisi o semplicemente  innamorate pazze dei nostri abiti... ? ? ?

La moda passa, lo stile resta , diceva una certa Cocò….
Aggiungerei che anche il tempo, purtroppo, trascorre inesorabile
e , a volte, quando apriamo la nostra cabina armadio,
ci troviamo ad ammirare vecchi abiti non più indossabili che ci ricordano momenti importanti della nostra vita.




La parola “buttare” per fare spazio o rinnovare il guardaroba, in alcuni casi, è inudibile.
C’è il desiderio di essere alla moda che lotta con la voglia di non privarsi di capi importanti  ed allora che fare?
Modificarli, Reinventarli, Attualizzarli ….

Semplice, no?
Ed allora, ecco  il FASHION RESTYLING, ancora poco diffuso in Italia ma molto praticato all’estero.

Sarte, professioniste o esperte di moda  danno consigli su  come recuperare gli abiti un po' impolverati per il tempo passato e dar loro quel tocco di originalità.






Qualche mese fa, anche io, delusa dal fatto  che alcuni abiti da sera non erano più portabili …  non attuali, ma nemmeno vintage . . .  ho contattato Daniela Fantini ( LEI) che , con abile maestria,  mi ha rinnovato 3 abiti:

uno in stile animalier lungo è diventato uno splendido corto con una esuberante coda laterale,un abito di Roberto Cavalli è stato ripreso per il rafforzamento delle cuciture ( perché si sa che  la seta con il tempo può avere qualche cedimento) e poi abbiamo  allungato notevolmente  lo strascico e da ultimo un bellissimo abito spagnoleggiante di Fayazi è stato adattato al mio attuale fisico e rinnovato con degli accessori.




Il risultato è stato superiore rispetto alle mie, seppur alte,  aspettative e quindi altri due abiti sono attualmente nelle abili mani di Daniela 

Una figura essenziale quella di questi abili sarti,  che non preclude la nostra passione per lo shopping, ma ci permette di essere anche razionali e po' caute in questi contesti economico/sociali particolari, indipendentemente da chi puo’ o non puo’...

Non dimentichiamo poi che, quando decidi di modificare un tuo abito dai alla tua sarta idee su cio’ che vorresti ottenere, quindi la nuova creazione sarà anche un po’ tua e soprattutto sarà UNICA.

Impariamo quindi  a giocare con la moda , impariamo a vedere con occhi diversi i nostri ‘vecchi’ abiti ed a cogliere tutto il loro potenziale.


venerdì 15 marzo 2013

Glossip Make Up: un nuovo mondo tutto da provare!


Fare le bloggers per professione o per hobby ha sicuramente alcuni vantaggi perchè molti brands ti fanno testare prodotti per permetterti di recensirli, noi siamo delle bloggers un po' anomale perchè recensiamo solo chi realmente risponde alla nostre esigenze ed ai nostri principi :
prodotti naturali ed assolutamente non testati su animali.

Alcuni mesi fa la casa cosmetica “GLOSSIP Make Up” ci ha inviato un kit di prodotti in una bellissima confezione regalo. 



Scrivo a distanza di qualche mesi, perchè come alcuni di Voi sanno, io sono una fedelissima di un'altra marca ed essendo un po' diffidente verso altre marche, quando mi capita di testarle sono molto scrupolosa ed esigente.

Glossip Make Up è un marchio nuovo, che si è affacciato da poco nel mondo del Make Up ma che ha già conquistato un folto numero di ragazze, a noi piace terribilmente il fatto che dietro a Glossip MakeUp ci sia un team tutto femminile, forte di una lunga esperienza nel settore, carico di entusiasmo e dalla voglia continua di ricerca.

Per la prima volta, posso dire che alcuni prodotti di make up posizionati in una fascia di prezzo medio - bassa hanno una resa media duratura e, con la massima tranquillità, posso anche dire che per noi di FashionNewBakery “GLOSSIP Make Up” ha superato il test.

Qui riportata una breve descrizione dei prodotti testati:

SMOOTHING AND FILLING BASE (base trucco levigante e riempitiva)



Il prodotto che mi ha colpito di più, da applicare prima del fondotinta, ottima per chi ha la pelle mista, mantiene il trucco fino a sera. Per chi ha la pelle grassa qualche ritocco durante la giornata è comunque necessario.

COMPACT POWDER (cipria compatta)


buona e coprente.
I ritocchi si posso fare tranquillamente senza timore di rovinare il trucco.
L'ho testata anche dopo lo smoothing e prima del fondotinta. Per tutta la giornata, il viso non è mai stato lucido.

EXTRA WEAR WET & DAY FOUNDATION (fondotinta compatto)

personalmente non amo i fondotinta compatti anche se coprente e non pastoso, ma se utilizzato dopo aver steso il proprio fondotinta (o anche uno di Glossip, ma non li conosco) l'effetto è molto levigante e uniforme.

SUPER VOLUME ULTRA BLACK MASCARA


questo è il secondo prodotto che mi ha sorpresa , ottimo effetto volume, da passare anche più volte senza pericoli di grumi. Lascia le ciglia folte e separate.
E' il primo mascara che ,a distanza di mesi, si chiude ancora perfettamente senza lasciare dosi di mascara sul tappo.

LIPSTICK


tenuta buona, prima di indossarlo ho steso un balsamo labbra e una cipria in polvere trasparente (questa è una mia tecnica per indossare il rossetto senza matita e rendere, in maniera naturale, le labbra più carnose).
Ho steso perfettamente il lipstick con un pennello per labbra, i due ritocchi che ho fatto durante la giornate sono stati solo per rivitalizzare il colore e non per ridefinire il contorno delle labbra.

COMPACT BLUSH


Buon prodotto di facile stesura e buona durata per illuminare e valorizzare lo zigomo.

SILKY MONO EYESHADOW (ombretto)


bisogna fare attenzione perchè troppo polverosi e rischiano di rovinare il trucco sotto l'occhio o di allargare troppo il punto luce, ma se utilizzati con un pennellino bagnato con setole corte e folte l'effetto è buono e si mantiene fino a sera senza sbavature. Si può disegnare l'occhio con una bella riga di matita nera e sfumarla senza togliere l'ombretto e con un pennello a setole lunghe e folte con la giusta incurvatura sfumate le due tonalità creando l'angolo che più vi piace alla fine dell'occhio.

BRONZING POWER (terra compatta)


testata per marcare lo zigomo prima del blush. Devo testarla ulteriormente per dare un giudizio più completo.


In generale UNA BELLISSIMA SORPRESA!


Contatti:



Per precisione questa la risposta ricevuta da Glossip Make Up circa i test sugli animali:

Per quanto riguarda i test sugli animali: possiamo confermare che GlossipMakeup non effettua ne commissiona in alcun modo Test sugli animali né per quanto riguarda il prodotto finito né per le sue componenti.Anche i nostri fornitori rispondono a rigide legislazioni sia sul tema test animali sia per la sicurezza del prodotto stessa.

mercoledì 6 marzo 2013

Pensieri da indossare: Invaderstyle


Un pensiero,
pensieri da indossare
ovvero INVADERSTYLE



Non dobbiamo costruire nessun prodotto che non sia necessario o utile

In sintonia con questo concetto espresso dagli Shaker, popolo di quaccheri americano, con la loro filosofia che prevede oggetti senza inutili fronzoli ma rifiniti alla perfezione, impreziositi , quindi, dalla lavorazione stessa e dai suoi dettagli accurati,  NASCE il progetto INVADERSTYLE  : Pensieri da Indossare ,che possono essere abiti, borse, scarpe , gioielli ma anche complementi di arredo ed oggetti per la casa.

Invaderstyle è una nuova start up scaturita dalla mente creativa della Giornalista e Scrittrice Renata Prevost che vede coinvolti  anche la Stilista Fabiana Bassani, l’illustratore Michele Tranquillini  e l’ esperto di web marketing Enrico Porro, il nome del progetto e la strategia fanno riferimento al noto street artist a cui si deve l’invasione mondiale degli Space Invaders, alla presenza capillare ma discreta dei suoi graffiti piastrelle s’ispira , infatti, la sorprendente  campagna pubblicitaria del marchio che si presenta con un manifesto intellettuale  e virale capaci di spiegare il pensiero del gruppo e quindi i prodotti che sono nati, raccontandone gli usi ed il senso contestualizzandoli in un kit d’appartenenza.



Questo ambizioso progetto è partito con una mini collezione di tre oggetti:  due modelli di abito, una collezione di gioielli ed una lampada con tecnologia Oled.

I primi capi sono due modelli di abito disegnati da Fabiana Bassani,  queste tipologie di abiti esistevano già, ma erano considerati solo ed esclusivamente abiti da lavoro, uno, forse,  anche un capo assolutamente triste. . . .
La tuta:
Invaderstyle propone una nuova tuta, per stare in casa, per viaggiare, ma anche per uscire la sera, con taglio lineare ed elegantissimo in più versioni ed ovviamente con tessuti diversi.




Il grembiule:
Al classico grembiule da cuoco Invaderstyle ha aggiunto un pezzo posteriore , un po’ più corto, per renderlo abito, il capo è realizzato di volta in volta con tessuti diversi, più o meno eleganti,  diventa un passepartout da portare di giorno, ma anche di sera.



Le collane
Sono ideate da Francesca Giacomelli e sono una sorta di abito/gioiello/scultura realizzate con fili di vario genere, poveri e non,  in colori sempre diversi che ricropono piccoli tubi di gomma trasparenti, utilizzati normalmente nel giardinaggio. Sono complessivamente 10 modelli alcuni da giorno, altri da sera, commercializzati IN ESCLUSIVA da Invaderstyle.





La Lampada “Hanger” design Nahiko Mitsui:
Una piastrella di luce con un attaccapanni  sulle spalle, così potrebbe essere definito il prodotto “Hanger”, attaccapanni, appunto, ideato dal designer giapponese Nahiko Mitsu e prodotto dall’azienda giapponese Luminotec Inc,
Leggera, nomade, semplice, ha una linea raffinata e divertente e soprattutto racchiude in un piccolo oggetto un grande potere comunicativo.
La lampada è a tecnologia OLED , costituita da pannelli ultrasottili di materiale organico che si illumina quando è a contatto con la corrente, la luce prodotta non contiene ultravioletti, non scotta, non abbaglia ed è estremamente diffusa e quindi in grado di creare atmosfere particolari.



In un periodo in cui le famiglie si sgretolano in una faticosa routine fatta di silenzi, INVADERSTYLE propone un gruppo eterogeneo , internazionale e trasversale avvicinato dal comune denominatore del pensiero da indossare e diventa un network trans generazionale in cui unire la professionalità dell’esperienza all'irruenza della gioventù per migliorare il mondo con l’educazione, che qui passa per l’insegnamento di uno stile di vita casato sui rapporti umani: che siano trasparenti, duraturi, compassionevoli e non violenti.


INVADERSTYLE pensa e produce oggetti semplici
da portare come bandiera di un nuovo mondo privo di orpelli
ma pieno di gentilezza ed eleganza.

Contatti:

Per informazioni:
infoinvaderstyle@gmail.com