lunedì 27 maggio 2013

Oltre L’Impossibile: il pensiero di Gianna Liani alla Biennale d’arte 2013 a Venezia




... Due occhi ardenti come i tuoi li ho già incontrati mille volte
dentro il mio specchio di cristallo azzurro 
e quando il tuo sguardo s'incontra col mio
non mi par vero di essere io 
quella che sente nascere dentro
perenni risorse raccolte di fresco
senza respiro io guardo il tuo sguardo....



Pittrice, scultrice, poetessa, maestra di creazioni artistiche, artista a 360° , questo è Gianna Liani ed ogni volta, per me, incontrarla, parlare con lei, confrontarmi è un piacere enorme, per la bellezza, per la forza , per l’energia che ti trasmette.

L’ho incontrata qualche giorno fa per farmi raccontare la sua nuova avventura alla Biennale d’Arte 2013 a Venezia, città a lei molto cara che le ha regalato immense gioie, prima su tutte il Leon D’Oro nel 1995, Gianna è emozionata e mi racconta di Venezia, della sua Venezia:

“ Anche ieri a Venezia scivolavano danzanti e colorate le gondole sulla laguna dove si svolgeva la consueta e famosa manifestazione “ Vogalonga” che anche quest’anno, come consuetudine, ha attirato migliaia e migliaia di turisti, una folla turbinante che riempie tutte le calli, i ponti e gli spazi possibili. Io ho raggiunto a stento Palazzo Albrizzi per consegnare la mia opera ‘ Oltre L’Impossibile ‘ presente alla Biennale che rimarrà in esposizione dal 1 giugno al 24 novembre 2013. Io sono particolarmente fiera di partecipare per la terza volta a questa maestosa manifestazione, Venezia è planetaria, magica, incredibile ed insostituibile, amata ed onorata da tutto il mondo, ed in particolare da me.  . . “

Le chiedo se davvero si emoziona ancora ad esporre nella città lagunare dopo tante presenza, dopo aver esposto ovunque, Londra, NewYork, Los Angeles, Dubai . . . .  non servono le parole, il suo sguardo è sufficiente a farmi capire che sì, è ancora possibile emozionarsi.

Oltre L’Impossibile  è il titolo dell’opera che quest’anno potremmo ammirare dal 1 giugno al 24 novembre a Palazzo Albrizzi in Cannaregio 4118 – Venezia -, mi racconti com’è nata:

“Oltre L’impossibile” è l’opera più importante e significativa che io abbia mai realizzato, parla da sé . . . Se ad un certo punto l’impossibile diventa possibile è solo perché noi umani siamo gli arbitri  nel gioco della vita e di conseguenza abbiamo il potere decisionale  alla fine, quindi decidiamo a quali immagini dare più risalto ed a quali meno, sovrapponendole, nascondendole o, addirittura, cancellandone, insomma siamo noi a tirare i fili..
La sovrapposizione di immagini che ‘Oltre L’Impossibile’ rappresenta è quella , per conto mio, giusta, vuole rappresentare un’ ingenuità bella, intelligente ed anche paziente! L’arma migliore, quella che potrà , sicuramente, cambiare le cose!”




Oltre L’Impossibile
Gianna Liani
Biennale d’Arte 2013 Venezia
Over Play Palazzo Albrizzi -  Cannaregio 4118 – Venezia –
1 Giugno – 24 Novembre 2013


Grazie, per avermi ricordato che 
con un sogno e tanta forza di volontà 
possiamo arrivare ovunque desideriamo!

Nessun commento:

Posta un commento